BRUCE SPRINGSTEEN

BRUCE SPRINGSTEEN and the E STREET BAND
Wreking Ball World Tour
Giovedì 23 maggio 2013
Piazza del Plebiscito - NAPOLI

È l’artista internazionale più amato in Italia. Ha venduto più di 500 milioni di dischi in tutto il mondo. È unanimemente considerato il miglior performer di tutti i tempi. Giovedì 23 maggio 2013 Bruce Springsteen si esibirà per la prima volta a Napoli con la E Street Band in piazza del Plebiscito, in quello che si annuncia come un concerto epocale: 3 ore on stage con una scaletta a base di rock, passione e sudore, con brani divenuti veri e propri inni generazionali. Il ritorno di Springsteen in Campania dopo i memorabili show del 22 maggio 1997 al teatro Augusteo – quando dedicò ai fan che lo acclamavano a fine concerto un inatteso bis dal balcone del camerino eseguendo “’O sole mio” e “Thunder Road” - e dell’ 8 ottobre 2006 al Palamaggiò di Caserta - accompagnato dalla Seeger Session Band - è una delle tappe più attese del Wrecking Ball World Tour 2013. Sia Bruce che alcuni membri della E-Street Band, infatti, sono originari del sud Italia: la mamma di Springsteen è originaria di Vico Equense (NA). Inoltre, per la prima delle quattro date italiane – le altre a Padova (31 maggio), Milano (3 giugno) e Roma (11 luglio) – sono attesi a Napoli fan da tutto il mondo, dall’Australia agli Stati Uniti, dal Canada a Singapore. Trenitalia in collaborazione con Fancy Tour ha anche organizzato un pacchetto comprendente viaggio a/r, biglietto per il concerto e pernottamento.
Martedì 16 aprile, intanto, Sony Music ha pubblicato “Collection: 1973-2012”, una nuova raccolta contenente diciotto tra i più grandi successi di Bruce Springsteen. Una sintesi perfetta dei suoi capolavori, dagli esordi di 40 anni fa ad oggi. Tra i brani in scaletta anche le versioni rimasterizzate e sinora inedite di “Badlands” e “The Promise Land”, tracce d’apertura rispettivamente dei lati A e B di “Darkness On The Edge Of Town” del 1978, oltre a brani ormai leggendari come “Thunder Road”, “Born To Run”, “Rosalita” e “Born In The USA”.
I biglietti per il concerto di Napoli, organizzato e prodotto dalla Barley Arts di Claudio Trotta, in collaborazione con Veragency, sono in vendita al costo di 65 euro + prevendita sui circuiti TicketOne, Go2, Boxol, Bookingshow, Boxoffice e nei punti vendita autorizzati della Campania.