LIFE-SIZE-ACTS

L’Anteprima della XII edizione del “Pomigliano Jazz Festival” [dal 12 al 15 luglio al Parco Pubblico di Pomigliano d’Arco, ingresso gratuito] è “Life-Size-Acts”, una installazione fotografica di Roberto Masotti, con suoni di Dj Spooky, aperta al pubblico da lunedì 25 giugno presso il Museo della Memoria di Pomigliano d’Arco (Na). L’allestimento – nato da una coproduzione tra Novara Jazz e Pomigliano Jazz - presenta ventisei composizioni fotografiche - a colori e in bianco e nero - stampate su telo in pvc, accompagnate da due video realizzati dallo stesso Masotti, ai quali fa da sonorizzazione ambientale il collage “Optometry” composto da Dj Spooky, musicista/artista concettuale/scrittore che vive a New York.
Scene mai canoniche di musicisti a grandezza naturale (“life size”) trovano - contrariamente alla “natura” fotografica - un inusuale movimento, grazie agli assemblaggi visuali di Masotti e sonori di Dj Spooky. Il progetto nasce a Berlino sei anni fa per il “Total Music Meeting”: al centro del lavoro, l’utilizzo di una macchina fotografica panoramica. Successivamente Masotti elabora i contenuti, per poi “romperli” aggiungendo
all’immagine principale uno o più particolari - mani, dettagli di strumenti, mele, torri pendenti. È così che nell’album, in piedi sotto al sole cocente, durante le prove, pensierosi o svagati, compaiono - fra gli altri - Louis Sclavis, Roscoe Mitchell, Gianni Gebbia, Hans Reichel, Evan Parker, Derek Bailey, George Lewis, Gianluigi Trovesi, Aki Takase, Claudio Lugo…
Fino al 15 luglio, “Life-Size-Acts” è visitabile dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13.30, mentre la domenica resta chiusa. Il martedì e il giovedì, visite pomeridiane dalle 16 alle 19. Durante i giorni del Pomigliano Jazz Festival, dal 12 al 15 luglio, gli orari di visita sono prolungati fino all’inizio dei concerti nel Parco Pubblico.