DAYS OF THE DINOSAUR

Dopo il grande successo internazionale e quello riscosso a Roma e Torino, dove ha appassionato 300.000 visitatori, “Days of the Dinosaur” arriva a Napoli in uno degli spazi espositivi più suggestivi della città: il Real Albergo dei Poveri in piazza Carlo III. Dal 31 ottobre 2012 all’1 aprile 2013 è possibile visitare la mostra sui dinosauri, che racconta la storia di un’estinzione. Di un mondo lontano ma dal grande fascino, che appassiona i bambini e non solo. 50 dinosauri "vivi" - immersi nel loro habitat naturale ricostruito nel dettaglio - conducono il pubblico indietro di 250 milioni di anni alla scoperta della preistoria. Dal gigantesco Tyrannosaurus al più piccolo Archaeopteryx, dall’Ankylosaurus al Triceratops, i dinosauri tornano in vita grazie ad una sofisticata tecnologia che ha permesso di creare robot che sfiorano la perfezione. Un team di paleontologi ha supervisionato la scelta delle specie, i movimenti e i “comportamenti” dei dinosauri che – in alcuni casi – sono i grado di muovere anche parti minute del proprio corpo come occhi, lingua e dita con un effetto di straordinario realismo. Le specie rappresentate sono numerose: da quelle più note, quasi delle icone - conosciute grazie a documentari, libri e film come Jurassic Park - ad altre meno note, ma indispensabili per comprendere il processo evolutivo. La mostra ha il pregio di avvicinare e interessare un pubblico di giovani, bambini e famiglie a temi scientifici, ma senza risultare mai noiosa. Crea curiosità circa i temi dell'evoluzione delle specie e dei cambiamenti che hanno sconvolto il pianeta e avvicina ad essi in forma di gioco, in maniera immediata e semplice. Days of the Dinosaur, allestita in oltre 20 paesi al mondo è un’ esperienza unica, eccitante e coinvolgente. Un percorso nella storia, per scoprire l'evoluzione della vita sulla Terra, con un Dinolab pensato apposta per i più piccoli, per continuare ad imparare divertendosi. Un’esperienza mostruosa da non perdere, fra gioco, didattica, scienza e divertimento.